Giornata Internazionale sulla consapevolezza dell’Autismo – Ass.ne PNDN – Anno 2020

Continua la nostra diretta con il videomessaggio della d.ssa Adriana De Luca, Presidente dell’Associazione “Gli Altri Siamo Noi” di Cosenza. Abbiamo avuto l’onore di conoscere la d.ssa De Luca lo scorso anno in occasione del nostro Convegno sull’autismo del 6 aprile 2019. Dall’esperienza e l’impegno pluriennale di questa Associazione è nato il progetto @BuoniBuoni, che unisce tanti ragazzi con disabilità diverse nel realizzare prodotti “ad alto contenuto di felicità”.
Ringraziamo la d.ssa De Luca per il suo pensiero e le sue riflessioni preziose.

https://www.facebook.com/pernoiedopodinoi/videos/505324903468677/


Ringraziamo la d.ssa Chiara Carnovale, psicologa clinica coordinatrice presso il Centro Psicoeducativo Autismo di Lamezia nonché in collaborazione con il Centro AITA e l’Accademia di Scherma LIA che nascono dall’impegno del dr. Luigi Mazzone a Roma.
La ringraziamo di cuore per aver partecipato a questa iniziativa di sensibilizzazione attraverso la sua esperienza professionale.

https://www.facebook.com/daniela.zavaglia.56/videos/1889903034476366/UzpfSTExOTE1OTMxMjA2ODQyODo1NDAyNDc1Nzk5NTk1OTc/


Ringraziamo la d.ssa Maria Rita Canova, psicologa e Garante per la persona Disabile del Comune di Bovalino, per aver arricchito questa diretta del suo importante contributo con alcune strategie pratiche a favore delle famiglie di bambini con autismo.

https://www.facebook.com/daniela.zavaglia.56/videos/1889874884479181/UzpfSTExOTE1OTMxMjA2ODQyODo1NDAyMzEzMDk5NjEyMjQ/

Ringraziamo la d.ssa Stefania Lucà, educatore professionale psico pedagogico presso il Centro Jonico Riabilitativo di Bianco (RC), che grazie alla sua esperienza professionale quotidiana con bambini con autismo, ha voluto fornirci utili consigli per la gestione degli stessi in questo momento di particolare emergenza in cui il venir meno della routine quotidiana innesca comportamenti e meccanismi spesso difficili da gestire e supportare.
Grazie di cuore


Il prossimo contributo arriva da Enrico Fantaguzzi, fondatore di Linkaut, azienda che si occupa di formazione all’accoglienza consapevole di persone con autismo. Ringraziamo Enrico Fantaguzzi che abbiamo conosciuto in occasione del nostro convegno sull’autismo del 6 aprile 2019.
Ricordiamo a tutti che a Bovalino, grazie alla collaborazione dell’Amministrazione comunale e dei Garanti, è partito il progetto “LinKaut Land”, che consentirà a Bovalino di diventare tra le prime comunità autism friendly d’Italia.

https://www.facebook.com/pernoiedopodinoi/videos/705221880218905/


Il contributo alla nostra diretta di oggi arriva da Stefano Pierpaoli, ideatore del Progetto “Cinemanchìo”, che si adopera per rendere accessibile la cultura cinematografica a tutti.
Insieme a Cinemanchìo e grazie alla collaborazione dei Cinema di Siderno e di Locri, a partire da dicembre 2019 abbiamo avviato nel nostro territorio il progetto “VISIONI APERTE” che consiste in cicli di proiezioni cinematografiche con adattamento ambientale adatte a tutti i bambini, e soprattutto a quelli con autismo.
Ringraziamo Stefano Pierpaoli per aver voluto arricchire questa diretta delle sue preziose riflessioni, richiamando l’attenzione di tutti sull’urgenza di considerare l’altro un bene da tutelare, senza distinzioni, con impegno ogni giorno, non soltanto il 2 aprile e non soltanto nell’emergenza che stiamo vivendo. Grazie

https://www.facebook.com/pernoiedopodinoi/videos/2886683654785646/


L’arte è uno straordinario strumento di comunicazione che arriva al cuore di tutti e costruisce ponti e legami indissolubili.
Il Maestro Natale Nucera è da sempre nostro partner in diversi Laboratori artistici a favore dei bambini e ragazzi con disabilità.
Lo ringraziamo di cuore per aver voluto contribuire a questa diretta con un suo bellissimo disegno…che il cuore possa farci volare in alto, al di là dei pregiudizi e delle paure.
Grazie


La nostra diretta continua con il videomessaggio di @Vito Crea, Presidente ANGSA Reggio Calabria, a sostegno della campagna “Sfidautismo20” della Fondazione Italiana Autismo.
Dal 30 marzo al 12 aprile è possibile donare al 45588 per sostenere la ricerca in materia di autismo! Donare è semplice, sostenere la ricerca è fondamentale! Grazie
#45588
#sfidautismo20

https://www.facebook.com/pernoiedopodinoi/videos/518094892467343/


Ringraziamo la d.ssa Stefania Lucà, educatore professionale psico pedagogico presso il Centro Jonico Riabilitativo di Bianco (RC), che grazie alla sua esperienza professionale quotidiana con bambini con autismo, ha voluto fornirci utili consigli per la gestione degli stessi in questo momento di particolare emergenza in cui il venir meno della routine quotidiana innesca comportamenti e meccanismi spesso difficili da gestire e supportare.
Grazie di cuore

https://www.facebook.com/daniela.zavaglia.56/videos/1889946564472013/UzpfSTExOTE1OTMxMjA2ODQyODo1NDAyNjY2ODY2MjQzNTM/

 

Ringraziamo per il suo prezioso contributo la d.ssa Francesca Tomasello, psicologa presso il Centro Jonico Riabilitativo (Ce.J.Ri.) di Bianco (RC), struttura di riabilitazione sociosanitaria convenzionata con il SSN, in cui la nostra Associazione svolge periodicamnete laboratori artistici a favore dei ragazzi in regime semiresidenziale, grazie alla collaborazione di tutti gli operatori.
Grazie

https://www.facebook.com/daniela.zavaglia.56/videos/1889932714473398/UzpfSTExOTE1OTMxMjA2ODQyODo1NDAyNjMwOTk5NTgwNDU/

 

L’AUTISMO NELLA SOCIETÀ #investisudime. La relazione del Convegno.

L’ASSOCIAZIONE PER NOI E DOPO DI NOI

in occasione della Giornata Internazionale sulla consapevolezza dell’Autismo

organizza il Convegno

L’AUTISMO NELLA SOCIETÀ

#investisudime

 

Bovalino – 6 aprile ore 9.00

C.C. “I Gelsomini”, piano zero, Sala “ABC”

 

 

Si è svolto sabato 6 aprile u.s. a Bovalino il Convegno “L’Autismo nella società – #investisudime”, organizzato dall’Associazione Per Noi e Dopo di noi, con il patrocinio del Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Regione Calabria, del Comune di Bovalino e della Consulta delle Associazioni di Bovalino.

Ha introdotto i lavori e moderato gli interventi Daniela Zavaglia, Presidente dell’Associazione, che ha ringraziato le Istituzioni patrocinanti e gli sponsor. In particolare, sono intervenuti a porgere i saluti iniziali il Sindaco di Bovalino, Avv. Vincenzo Maesano, e l’Assessore Avv. Filippo Musitano, nonché il Presidente della Consulta delle Associazioni di Bovalino, Maurizio Viccari.

Presenti diverse Associazioni del Comune di Bovalino, nonché Enzo Vinci, Vice Presidente del Consorzio Monteporo e Presidente Associazione Industriali di Vibo Valentia,  titolare del caseificio “Borgo dei Vinci”.

A distanza di vent’anni dalla legge n. 68/99sul diritto al lavoro delle persone con disabilità si è voluto offrire un’opportunità di riflessione su questo tema, con la volontà di stimolare l’impegno da parte della società e delle Istituzioni competenti nel creare opportunità reali di formazione e inclusione lavorativa di persone con autismo.

Attraverso le esperienze presentate dai diversi relatori si è voluto infatti dimostrare che le persone con autismo possono rappresentare una risorsa anziché un peso per la società, in quanto le loro caratteristiche peculiari possono aggiungere valore e qualità decisive nel mondo del lavoro.

Consapevoli che qualunque processo di azione va costruito e attentamente programmato, si è voluto tuttavia gettare i semi di una “rivoluzione culturale possibile”, presentando realtà che già investono su ragazzi e adulti con autismo, riscontrando quel “di più” che solo loro possono offrire in determinati contesti e obiettivi lavorativi.

Ecco perché l’Associazione ha promosso in ogni modo la partecipazione all’evento di esponenti delle Istituzioni, ma anche e soprattutto di rappresentanti delle Associazioni e delle imprese locali, affinché d’ora in poi possano essere presi in considerazione progetti in cui mettere in gioco le capacità e caratteristiche specifiche di queste persone, puntando sulla loro formazione affinché possano acquisire professionalità e abilità che vengano certificate e riconosciute valide per l’accesso al mondo del lavoro, come per qualunque individuo.

La legislazione italiana promuove l’inclusione delle persone con disabilità in ogni contesto sociale, compreso quello lavorativo (Legge 68/99). Bisogna rendere concrete queste norme attraverso azioni di programmazione che tengano conto della necessità di non lasciare indietro nessuno, soprattutto quando è in grado di offrire il proprio contributo alla società, conquistando un ruolo, un’autonomia e una dignità come chiunque altro.

Il primo intervento del Convegno è stato curato da Fernanda Lima, Direttrice di Formazione in Specialisterne Italia (it.specialisterne.com). Specialisternenasce in Danimarca da un’idea di Thorkil Sonne, padre di un ragazzo con autismo, che decide di puntare sulle abilità specifiche di queste persone attraverso processi di formazione professionale e immissione nel mondo del lavoro. Specialisterneopera oggi in diversi Paesi del mondo, tra cui in Italia a Milano. Organizza percorsi di formazione e ha già inserito circa venti ragazzi in importanti aziende di tecnologia e informatica. In particolare, la relazione di Fernanda Lima ha evidenziato come sia necessario rivedere i tradizionali sistemi di selezione del personale che penalizzano queste persone. D’altro canto, le aziende che hanno invece sperimentato di lavorare con persone autistiche hanno ammesso che le caratteristiche specifiche dei colleghi con autismo (lealtà, attenzione ai dettagli…) rappresentano indubbiamente un surplusincalcolabile e un vantaggio per le aziende stesse: il talento della neurodiversità conviene!

Il secondo intervento del Convegno ha visto protagonista Nico Acampora, ideatore e fondatore del progetto “PizzAut”(www.pizzaut.it), il primo ristorante completamente gestito da ragazzi con autismo che nascerà a dicembre 2019 alle porte di Milano. Nico Acampora ha condiviso con i presenti i primi passi del progetto fino agli ultimi traguardi e ai sogni per il futuro. L’idea di creare un’occasione di lavoro concreta per dei ragazzi con autismo, mettendo da parte pregiudizi e paure ma puntando e credendo fortemente nelle loro capacità, dimostrando a tutti che lavorare è possibile! Anche in questo caso, tutto parte da un padre che decide di scendere in campo per cambiare qualcosa, un padre che affronta le difficoltà di ogni giorno ma buttando il cuore più in là della paura che assale ogni genitore pensando al futuro dei propri bambini… E i ragazzi di PizzAut hanno dimostrato a papà Nico che aveva ragione, che lavorare è possibile anche quando in sala ci sono centinaia di pizze da sfornare e clienti da servire! PizzAut va ancora più avanti e spera di realizzare nel tempo una vera e propria filiera di prodotti realizzati da persone con autismo, generando una catena di collaborazione e sostegno lavorativo continuativa e senza confini.

Il terzo intervento è stato presentato (in video) da Enrico Maria Fantaguzzi, fondatore di Link@ut(www.linkaut.it),un altro papà che ha deciso di mettere in campo la sua professionalità creando un’azienda che offre formazione specifica in materia di “accoglienza consapevole”. In particolare, l’intervento di Fantaguzzi ha evidenziato come le famiglie di bambini, ragazzi o adulti con autismo incontrino difficoltà enormi ogni giorno anche per esigenze banali come fare la spesa al supermercato, andare dal dentista o al ristorante. E questo perché il personale non è preparato ad accogliere in modo appropriato la persona con autismo. Il lavoro di Link@utsi rivolge dunque a tutte quelle aziende che decidono di distinguersi per il modo in cui formano il proprio personale nell’accoglienza di persone con autismo e delle loro famiglie. L’esperienza di Link@utha dimostrato come nei dipendenti aumenti considerevolmente l’orgoglio e il piacere di lavorare presso un’azienda che ha deciso di investire su un aspetto di rilevanza sociale fondamentale come quello sopra descritto. Anche questo vuol dire “investire” sull’autismo.

L’ultimo intervento del Convegno è stato curato da Adriana De Luca, Presidente dell’Associazione “Gli Altri siamo Noi”di Cosenza (www.glialtrisiamonoi.org). L’importanza della relazione della D.ssa De Luca è rappresentata non solo dall’incredibile lavoro svolto negli anni da questa Associazione, ma soprattutto dalla considerazione che quest’importante attività di formazione e inclusione lavorativa di ragazzi con disabilità intellettive sia stata portata avanti in Calabria. Dall’esperienza dell’Associazione Gli Altri siamo Noi è nata la Cooperativa sociale “Volando Oltre” da cui è partita la start-up “Buoni-Buoni”, prodotti dolciari ad alto contenuto di felicità! L’Associazione è attiva su diversi fronti e lavora ogni giorno con energia e dedizione assoluta per offrire a questi ragazzi l’opportunità di acquisire competenze e abilità attraverso tirocini formativi con enti e aziende pubbliche e private.

Ha chiuso i lavori con i saluti finaliLeo Stilodell’Associazione Per Noi e Dopo di Noi, che ha introdotto gli interventi spontanei da parte del pubblico presente, testimoniando l’attenzione di tutti verso gli argomenti trattati.

Dietro ognuna delle realtà che abbiamo ospitato nel corso del Convegno si nasconde un lavoro e un impegno quotidiano, fatto di entusiasmo ma anche di inevitabili momenti di sconforto e difficoltà. Eppure nessuno di loro ci ha trasmesso paura, rassegnazione o rabbia verso una società che ancora oggi allontana, discrimina, esclude… a sentir loro è sembrato davvero possibile credere in una società più giusta, accogliente e coraggiosa, perché scommettere sull’autismo vuol dire scommettere su ognuno di noi, giocando una partita in cui ognuno può fare la differenza per vincere!

 

 

r
btr

 

L’Autismo nella Società…Convegno 6 aprile a Bovalino

In occasione della Giornata Internazionale sulla consapevolezza dell’Autismo, l’Associazione Per Noi e Dopo di Noi invita tutti a partecipare al Convegno “L’Autismo nella società – #investisudime” che si terrà il prossimo 6 aprile a Bovalino.
A vent’anni dalla legge 68/99 sul diritto al lavoro delle persone con disabilità, cercheremo di stimolare una riflessione collettiva sul tema dell’inclusione lavorativa delle persone con autismo, attraverso i progetti e le esperienze di Associazioni e società impegnate quotidianamente sul tema: PizzAut, Specialisterne Italia, Associazione Gli Altri siamo Noi.
Parleremo inoltre, con Link@ut, di accoglienza consapevole invitando la società ad impegnarsi per venire incontro alle esigenze dei tanti bambini, ragazzi, adulti con autismo e delle loro famiglie.
Ringraziamo tutti i relatori per aver accolto il nostro invito, nonché tutte le Istituzioni patrocinanti e gli sponsor dell’evento.

#investisudime

Autismo e Disabilità – La banca del tempo degli avvocati

Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Locri ha deciso di scendere in campo e sensibilizzare su queste tematiche chi davvero può fare la differenza in materia di tutela dei diritti.
In un momento storico di grandi difficoltà per le libere professioni, decidere di dedicare il proprio tempo e le proprie competenze a chi ha bisogno è una sfida il cui valore è incalcolabile.

Vi aspettiamo sabato 22 dicembre 2018 alle ore 9.30 presso la Libreria Mondadori (C.C. La Gru, 1 piano – Siderno)


 

Convegno “Disabilità: la lotta quotidiana per l’affermazione dei diritti”.

L’Associazione Per Noi e Dopo di Noi, in collaborazione con ADDA (Associazione Difesa Diversamente Abili) e Associazione Comma Tre, in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con disabilità, ha organizzato il Convegno “Disabilità: la lotta quotidiana per l’affermazione dei diritti”.

Dal confronto delle idee possono nascere semi di speranza, dalla condivisione delle lotte e dei sacrifici può nascere conforto e sostegno.

3 dicembre 2018 – ore 16:00
presso Libreria Mondadori (C.C. La Gru), Siderno (RC).


                

Autismo e Territorio … un grazie a TelemiaTv, Lente Locale e Enzo Lacopo.

Ringraziamo le testate giornalistiche “TelemiaTV” e “Lente Locale” per lo spazio dedicato all’evento organizzato dalla nostra associazione.

Un ringraziamento particolare a Enzo Lacopo che oltre a realizzare delle bellissime fotografie ha ripreso il convegno pubblicandone un grande stralcio su YouTube rendendone possibile la condivisione dello stesso anche con chi non ha potuto presenziare all’evento.

Di seguito i links agli articoli, contributi fotografici e video:

Fonte: ENZO LACOPO


Fonte: LENTE LOCALE

SIDERNO – Importante Convegno su AUTISMO e TERRITORIO (Fotogallery e Video ESCLUSIVI)


Fonte: TELEMIA TV

QUANDO DISABILITÀ VUOL DIRE RICCHEZZA: A SIDERNO CONVEGNO SU AUTISMO E TERRITORIO

SIDERNO: CONVEGNO SU AUTISMO E TERRITORIO

 

YOUTUBE

 

 

 

 

Concerto Pasquale dedicato alla consapevolezza dell’autismo

L’Associazione Per Noi e Dopo di Noi, in collaborazione con l’Ensemble Vocale ABC, è lieta di invitarvi al “Concerto Pasquale” che si terrà domenica 25 marzo presso la Chiesa S.Nicola di Bari di Bovalino Marina (RC), dopo la Santa Messa delle ore 19:00
L’evento vuole rappresentare un’occasione per riflettere insieme in occasione della giornata mondiale sulla consapevolezza dell’autismo del 2 aprile 2018. Leggi tutto